Polo Scolastico

Polo Scolastico

Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate Novità

Print Friendly, PDF & Email

Il percorso del liceo scientifico favorisce l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri della matematica, della fisica e delle scienze naturali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per seguire lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica e per individuare le interazioni tra le diverse forme del sapere, assicurando la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle metodologie relative, anche attraverso la pratica laboratoriale.
L’opzione “scienze applicate” fornisce allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico – tecnologica, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche, della terra, all’informatica e alle loro applicazioni.
Il liceo scientifico con opzione scienze applicate è una scuola un po’ diversa dal Liceo Scientifico propriamente detto “Tradizionale” in quanto, oltre al maggior peso delle discipline scientifiche e all’assenza del latino, prevede un notevole numero di ore di laboratorio. Questa caratteristica fa del liceo scientifico con questa opzione una scuola intermedia tra un liceo (perché non ha una finalità pratica immediata) e un istituto tecnico, perché prevede appunto una considerevole attività di laboratorio per le scienze sperimentali. Il Liceo scientifico opzione scienze applicate è un percorso formativo dove gli studi scientifico-tecnologici rappresentano l’elemento caratterizzante così da poter comprendere al meglio gli sviluppi del progresso e affrontare le sfide tecnologiche del futuro. Come nel liceo scientifico “tradizionale” non viene tralasciato lo studio di quelle discipline che permettono di acquisire conoscenze e competenze in tutti i campi del sapere.
30
Materia specializzante è l’informatica che non si traduce nel semplice uso del computer, ma anche nella programmazione, apprendendo le sue modalità di funzionamento, utilizzando i principali linguaggi di programmazione per risolvere problemi ed analizzare dati. L’Informatica collegata alle discipline umanistiche tipiche liceali e in particolare la filosofia permetteranno di comprendere come il progresso tecnologico deve essere supportato da una adeguata conoscenze dell’uomo e della società.
Il corso propone il conseguimento di un’ampia e ricca cultura generale che si sostanzia di una particolare attenzione al mondo delle scienze fisiche, matematiche e naturali attraverso un metodo scientifico di conoscenza della realtà, promuove l’esercizio delle facoltà intellettive e lo sviluppo dell’attitudine al pensiero creativo.
L’introduzione dello studio di matematica con elementi di informatica per tutto il quinquennio risponde all’esigenza di non lasciare gli alunni estranei alla conoscenza dei principi scientifici che sono alla base del metodo informatico quale metodo di approccio alla realtà e di dominio di essa, sia nella prospettiva di conoscenze pluridisciplinari, sia in quella di un fondamento scientifico della moderna tecnologia informatica presente in molteplici campi della vita umana.
Il giovane che avrà seguito con impegno le proposte metodologico-didattiche conseguirà attraverso una vasta gamma dei saperi disciplinari una ricca cultura generale. Il metodo scientifico di indagine della realtà e la riflessione sollecitata dai contenuti delle singole discipline promuoveranno in lui lo sviluppo delle facoltà intellettive rendendolo capace di elaborare una propria visione della vita e gli forniranno una preparazione polivalente e flessibile rispondente alle esigenze di creatività del mondo del lavoro contemporaneo oltre che una base solida per la prosecuzione degli studi superiori specialistici universitari e parauniversitari.
Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno:
➢ aver appreso concetti, principi e teorie scientifiche anche attraverso esemplificazioni operative di laboratorio;
➢ elaborare l’analisi critica dei fenomeni considerati, la riflessione metodologica sulle procedure sperimentali e la ricerca di strategie atte a favorire la scoperta scientifica;
➢ analizzare le strutture logiche coinvolte ed i modelli utilizzati nella ricerca scientifica;
➢ individuare le caratteristiche e l’apporto dei vari linguaggi (storico-naturali, simbolici, matematici, logici, formali, artificiali);
➢ comprendere il ruolo della tecnologia come mediazione fra scienza e vita quotidiana;
➢ saper utilizzare gli strumenti informatici in relazione all’analisi dei dati e alla modellizzazione di specifici problemi scientifici e individuare la funzione dell’informatica nello sviluppo scientifico;
➢ saper applicare i metodi delle scienze in diversi ambiti.
Monte Ore Ordinamentale: L’orario annuale delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti è di 891 ore nel primo biennio, corrispondenti a 27 ore medie settimanali e di 990 nel secondo biennio e nel quinto anno, corrispondenti a 30 ore medie settimanali.

SBOCCHI PROFESSIONALI Il titolo di studio conseguito offre la possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro presso aziende pubbliche e private, nel settore impiegatizio a livello direttivo e di concetto. La vasta e flessibile preparazione di questo indirizzo fa si che lo studente in uscita è in grado:

➢ di accedere all’area produttiva direttamente nel settore organizzativo, informatico, logistico, acquisti qualità.

➢ di inserirsi, attraverso corsi di specializzazione in diversi settori tecnologici in imprese che utilizzano le nuove tecnologie, sia nel settore pubblico che in quello privato, in imprese specializzate nella fornitura di servizi, in imprese industriali, nella gestione dei servizi. PROSEGUIMENTO DEGLI STUDI

Il Liceo delle Scienze Umane permette l’accesso ad una qualsiasi facoltà universitaria e a corsi parauniversitari, in particolare le facoltà scientifiche: matematica, fisica, chimica, biologia, scienze naturali, informatica, farmacia, ecc., facoltà di ingegneria nelle sue diverse specializzazioni, geologia, architettura, nonché medicina, economia, giurisprudenza. Sono una prospettiva interessante anche i corsi di diploma universitario (le cosiddette lauree brevi), che permettono di accelerare l’ingresso nel mercato del lavoro, anticipando la preparazione professionale

QUADRO LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APLLICATE

Elenco Libri di Testo 2018-19